domenica 28 agosto 2011

Conserva di pomodori per sopravviver all'inverno...

Cosa fare se tre piantine striminzite di pomodori che avete piantato più per scommessa che per altro decidono di produrre quintali di verdura? Delle fantastiche Passate per l'inverno!


Servono solo pomodori, carote, sedano, cipolle e olio d'oliva.
Per prima cosa fate bollire dell'acqua in una pentola e buttateci per un attimo i pomodori, levateli e metteteli in un contenitore con acqua fredda, in un istante sarà possibile pelarli.
Preparate un trito di carota, sedano e cipolla, saltate il tutto in pentola con un filo d'olio d'oliva.
Quando il soffritto sarà imbiondito aggiungete i pomodori spezzettati e un cucchiaio di zucchero, fate cuocere per 15 minuti a foco medio. Prendete un frullatore ad immersione (tipo Minipimer) e frullate finchè la salsa non raggiungerà la densità desiderata.
Quando la salsa è ancora calda mettetela nei classici vasi sterilizzati, in vendita in tutti i supermercati, e chiudeteli con il loro tappo ermetico, metteteli appoggiati a testa in giù per una decina di minuti.
Avrete il gusto dei pomodori freschi per tutto l'inverno!
Quando deciderete di utilizzarli come base per i vostri sughi ricordate di salare bene e di cucinarli come fossero dei normali pelati, ovviamente molto ma molto più buoni!

Nessun commento:

Posta un commento