martedì 13 settembre 2011

Le picnic...c'est chic! Quiche pere e gorgonzola e invitanti tramezzini!

Basta col minimal, i take away, i brunch e le tradizioni che non ci appartengono! Per un giorno, uno soltanto, ritorniamo a ciò che ci fa star bene! A quelle immagini che sembrano ormai un po'sbiadite nella memoria, per una volta prendiamoci una giornata retrò o vintage, chiamatela come volete!


Gli ingredienti per fare un picnic sono:

  • un'amica paziente, che ha anche voglia di vestirsi vintage
  • un immancabile aiutante a quattro zampe!
  • un set da picnic abbandonato in soffitta
  • e... un capiente baule di una vecchia Mini ( Minis have feelings too... diceva una vecchia pubblicità!)


Per preparare la quiche servono:

  • 2 pere mature
  • 400 gr di gorgonzola
  • una manciata di uvette secche
  • 2 cucchiai di miele
  • un foglio di pasta brisé preconfezionata

Preriscaldate il forno a 180°.
In una forma per dolci o in una teglia distendete la pasta brisé.
Tagliate le pere a pezzetti e disponetele uniformemente nelle teglia, ripiegate i bordi della pasta e infornate per 25/30 min. Poi aggiungete il gorgonzola, l'uvetta e il miele, infornate per altri 10 min circa finchè il gorgonzola non sarà completamente sciolto e un po' dorato. Facile vero?!



Per i tramezzini vi voglio proporre una ricetta più classica ed una un po'più eccentrica.

Roast beef, insalata, e senape inglese:
Semplicemente assemblate l'insalata, la senape e il roast beef insieme. Cercate di creare delle onde con le fettine di carne, al palato avrete un risultato più leggero e gradevole.

Bresaola, cipolla di Tropea, caprino, insalata e vodka:
Tagliate le fette di bresaola a quadrettini, fate lo stesso con la cipolla fresca. Spalmate il caprino su una fetta di pane, vi farà da "collante", quindi bresaola, cipolla, vodka ed infine l'insalata.

Dimenticavo... più importante di quiche e tramezzini per il successo del picnic è l'antizanzare! ( Ve lo dice chi se l'è dimenticato!)


Come sempre grazie a tutti gli amici che hanno voglia a star dietro alle mie folli idee e che mi aiutano in tutti i modi a creare i miei settings improbabili!

6 commenti:

  1. Più che retrò sembrerebbe una fiaba..

    RispondiElimina
  2. Oltre alle ricette, che sono buonissime, complimenti anche per le fotografie i settings da favola!

    RispondiElimina
  3. Avevo sempre avuto il sospetto che questa Arnalda oltre che una deliziosa creatura fosse un genio, finalmente ho fatto una capatina...
    COMPLIMENTI...........

    GIULIA PEDOL

    RispondiElimina
  4. Giulietta!!!!!! Come sempre sei un tesoro!!! Che bello trovarti anche online :) e felice che la mia creatura cibernetica ti piaccia! Un bacione a te e a Pau!

    RispondiElimina
  5. ...perché non ho una soffitta?! ;) fantastico...
    e bel Blog, brava!!

    RispondiElimina