lunedì 26 settembre 2011

Ratatouille di verdure alla Provenzale

La Ratatouille è uno di quei piatti che appena vedo mi fanno sentire meglio, mi danno una sensazione di benessere ed allegria! Ormai inevitabilmente l'associo anche al topino cuoco dei cartoni, un piccolo guru peloso in campo di cucina e non solo:
"Gli uomini hanno qualcosa che mi affascina: non si limitano a sopravvivere… loro sperimentano, creano!" (Ratatouille)
E quale cosa migliore della cucina per sperimentare e creare? In quale altra attività si può trovare istantanea gratificazione se non la cucina?

La ratatouille raccoglie tutte le verdure che preferisco insieme! Vi propongo la ricetta classica provenzale ma sentitevi liberissimi di cambiarla aggiungendo o sostituendo qualche ingrediente sperimentando nuovi accostamenti.

Per 4 pers:
  • 2 melanzane
  • 4 zucchine
  • 2 o 3 pomodori 
  • 1 cipolla bianca
  • 2 patate 
  • 2 carote
  • olio extravergine d'oliva
  • origano
  • basilico 
  • sale 


Scaldate il forno a 180°. Lavate e tagliate grossolanamente tutta la verdura, facendo attenzione a pelare le carote e a rimuovere i semi dai pomodori.
Mettete tutta la verdura tagliata in una teglia, mettete dell'olio d'oliva per condire le verdure, dell'origano e sale. Infornate per 45/60 min rigirando ogni tanto le verdure.
Solo un istante prima di servire decorate col basilico o diventerà scuro. Se riuscite a procurarvi delle verdure come si deve vi assicuro che questo semplice piatto sarà semplicemente sublime! Così sublime da portare alle lacrime il critico gastronomico di Ratatouille! 
Questo piatto è buonissimo anche il giorno dopo freddo, sarà la gioia di tutte le mie amiche salutiste in ufficio!

4 commenti:

  1. Ciao Arnalda!
    pensa che io ho imparato a chiamarla ratatouille proprio grazie all'omonimo cartone animato! prima era solo una "teglia di verdure" ....
    A me piace utilizzare il porro invece della cipolla ed aromatizzarla con lo zenzero!
    da oggi hai una nuova sostenitrice!
    Se ti va passa a trovarmi mi farebbe piacere!
    Ciao e a presto!
    Tania

    RispondiElimina
  2. Ciao Tania, mi sono iscritta al tuo blog, è veramente ben fatto! nome geniale!!!! ; )

    RispondiElimina
  3. Arnalda, piacere di conoscerti, ti seguirò con molto piacere!!! un bacione

    RispondiElimina
  4. Ciao Olga!felice di conoscerti! Ho guardato i tuoi "pasticci" e sono meravigliosi! se vuoi darmi qualche suggerimento ho cominciato da poco quindi sono più che ben accetti!!! a prestissimo!!!

    RispondiElimina