mercoledì 14 dicembre 2011

Calamaretti, Pomodorini, Avocado e Riso Venere

Troppo facile esser creativi quando il frigo è pieno! Questo piatto è frutto di quello che mi è comparso davanti aprendo l'anta di frigo e congelatore... Dunque avevo calamari congelati, pomodorini, avocado, metà limone e riso venere. Non c'era traccia neanche di un po' di burro, che tristezza! Mi rendo conto che il mio frigo contenga prodotti "strani" ma è più probabile che acquisti questi cibi rispetto a quelli tradizionali solo per la curiosità di provarli.
Cogita, cogita e cogita ancora: questo è il risultato! Lo ammetto sono quasi sorpresa anche io!

Per una pers:
  • 2 pugni di riso venere
  • calamaretti puliti (li avevo nel congelatore, se sono freschi saranno ancora meglio!)
  • 5 pomodorini
  • 1/2 avocado
  • limone
  • olio extravergine d'oliva
  • vino bianco
  • sale

Un tocco minimal qualche volta non è male!

Fate scongelare i calamaretti. Mettete a bollire l'acqua per il riso e appena bolle salatela e mettete il riso. Non spaventatevi l'acqua di cottura diventerà scurissima. Fate cuocere per 20 min circa assaggiando che sia cotto al punto giusto e scolatelo.
Intanto in una ciotolina schiacciate la polpa del avocado con una forchetta e aggiungete qualche goccia di limone per evitare che si scurisca.
In una padella saltate i calamaretti con un po'd'olio (se volete uno spicchio d'aglio), i pomodorini tagliati in quarti per qualche minuto a fuoco vivace e sfumate con un goccio di vino bianco e un pizzico di sale. Non cuocete troppo a lungo i calamari altrimenti diventeranno gommosi.

Disponete sul piatto prima il riso, poi l'avocado (una componente cremosa è perfetta col riso bollito), e i calamaretti saltati. Per voi un piatto unico un po'diverso dal solito con difficoltà minima!

3 commenti:

  1. Questa presentazione ma soprattutto questo insieme di sapori mi ha letteralmente incantata! Che brava! Complimenti sinceri, di più...
    simona

    RispondiElimina
  2. Ciao Simona, ti ringrazio!Felice che questa ricetta ti sia piaciuta, merito dei residui nel mio frigo: ) A presto

    RispondiElimina