venerdì 16 dicembre 2011

Le ultime melanzane dell'orto...impanate e fritte!

Nell'orto ho trovato le ultime melanzane superstiti, sopravvissute al primo gelo. Lo ammetto non sono bellissime né particolarmente grandi però ogni "scarrafone è bello a mamma sua!". Mi inventerò qualcosa... mmm... potrei farle impanate e fritte! Qualunque cosa fritta rende al massimo!

Furto in corso...

Per le dosi a persona non sono molto oggettiva perché non ho senso della misura quando si parla di melanzane, però mammà suggerisce circa 3 fette a testa.
  • melanzane
  • 1 o 2 uova (circa un uovo ogni melanzana)
  • pangrattato
  • sale
  • olio per friggere


Lavate le melanzane e tagliatele a fette di 0,5 mm, cospargetele di sale e fate perder l'acqua per una mezzoretta.
Sciacquatele e asciugatele con cura. Sbattete le uova in una ciotola e bagnatevi le fette ottenute per poi passarle nel pangrattato. Se volete una panatura extra croccante potete ripetere questa operazione. Scaldate l'olio e friggete le melanzane da entrambi i lati finché non saranno ben dorate. Appoggiatele sulla carta da cucina per assorbire l'olio in eccesso e salate abbondantemente. Servitele ancora bollenti.

Nessun commento:

Posta un commento