lunedì 23 gennaio 2012

Gratin di Porri - I mille usi della bechamelle

Per mostrarvi l'utilità della bechamelle ecco la seconda ricetta a base di questo jolly gastronomico!
Potete fare un gratin di ogni verdura vi venga in mente, forse non è leggerissimo, però d'inverno è molto ma molto apprezzato da tutti!


Per 2 pers:
  • un porro
  • bechamelle 
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • burro
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
Tagliate per il lungo il porro a metà e lavatelo con attenzione e tagliatelo ancora a metà ottenendo così dei quarti lunghi circa 4 cm (almeno potrà entrare nelle piccole terrine).
Saltate in padella con un filo d'olio in modo che il porro sia cotto e croccante. Disponetelo ordinatamente in una pirofila o in tante piccole cocottine e ricoprite con la bechamelle. Cospargete la superficie con del parmigiano e dei riccioli di burro, infornate a 180°C per 15/20 min, finché sulla superficie non si sarà creata una crosticina dorata.


2 commenti:

  1. E' da svenimento!!!! E che belle le foto!
    Grande!
    Un abbraccio e a presto
    Paola

    RispondiElimina
  2. El gratín luce perfecto me encanta,bellísimo,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina