venerdì 8 giugno 2012

Temakinho: una temakeria brasileira sul Naviglio!

Sul Naviglio Grande, che da qualche anno si sta affermando come meta gastronomica milanese, è nato Temakinho. L'idea è quella di una temakeria brasiliana: un ristorante dove si trasforma e reinventa il tradizionale sushi secondo il gusto e i sapori sudamericani. Il classico temaki (cono) di alga nori e riso bianco è farcito nei modi più fantasiosi e gustosi. A riempire i temaki non sono i classici filetti ma delle tartare di pesce battute a mano al momento, partendo dagli stessi ingredienti potrete scegliere tra il temaki medio, grande e l'uramaki. 

La vista dal Naviglio.
Salmone, tonno, gamberi, branzino e surimi (un preparato di polpa di merluzzo) sono i principali ingredienti presenti nel menu, declinati in mille modi con avocado, erba cipollina, philadelphia, maionese e salsa spicy.
La parte del menu che mi sento di consigliarvi maggiormente sono le loro especiais (specialità):
  • Sirì completo: temaki con una moeca fritta intera, uova di pesce volante, insalata e salsa piccante.
  • Vieira completo: temaki con capesante, uova di pesce, erba cipollina e salsa piccante.
  • Salmao e camarao: tartare di salmone con gramberi impanati e fritti, maionese ed erba cipollina.
  • Robalo ceviche: branzino marinato al momento con lime, olio d'oliva, erba cipollina, zenzero fresco e salsa piccante.
I dolci sono solo tre, ma ben fatti: torta di cioccolato, budino di cocco e cheesecake al frutto della passione.
I ragazzi brasiliani mentre preparano i temaki.
Essendo in una temakeria brasiliana il drink adatto ad accompagnare la cena è indiscutibilmente la caipirinha nei suoi mille gusti.
Su ogni tavolo troverete in una bottiglietta la classica soia e in un'altra una versione speciale che ogni giorno viene preparata con del wasabi freschissimo. Se non amate il gusto piccante vi consiglio di comunicarlo ai camerieri perché la salsa spicy è veramente super hot.

Il locale riprende i colori del piccolo villaggio coloniale Paraty, rendendoli attuali con materiali come le mattonelle bianche quadrate unite a legno dai toni caldi e piatti di design. La musica di sottofondo ça va sans dire è bossa nova, samba e jazz.
Per tutte le persone che s'interessano della tutela dell'ambiente e che sono preoccupate per la sorte del tonno nel Mediterraneo, il tonno è certificato Friend of the sea.
Le bacchettone per mangiare gli uramaki, i temaki da tradizione si mangiano con le mani. Piatti Seletti.
Ripa di Porta Ticinese, 37
20143 Milano
02.8356134 - prenotazione vivamente consigliata
Dal martedì alla domenica, dalle 12:00 alle 15:00 e dalle 19:00 alle 24:00
Pranzo e Cena 15/30€ bevande escluse

8 commenti:

  1. Wow, una capatina la farei moooolto volentieri :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se sei in zona un salto lo merita proprio! :)

      Elimina
  2. Ma che posto carino! Non amo il sushi, ma credo che in questo caso proverei qualcosa!!!

    Alice
    http://operazionefrittomisto.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il gambero fritto sarà la tua scialuppa di salvataggio, sono sicura che lo ameresti! Un abbraccio

      Elimina
  3. mille km ci dividono ma l'indirizzo lo segno volentieri...chissà, un giorno potrei passare quelle parti...

    RispondiElimina
  4. Che posto curioso! Cucina japo in salsa brasiliana... Mi son segnata l'indirizzo.:o) Grazie per aver condiviso

    RispondiElimina
  5. Ciao, che bello il tuo blog, l'ho scoperto grazie al commento che hai lasciato da me, adesso continuo a sbirciare tra i tuoi post! Buona domenica
    Serena

    RispondiElimina
  6. Grazie per il prezioso suggerimento Arnalda!!
    Ci siamo stati venerdì scorso a cena e ci è piaciuto tantissimo!!

    RispondiElimina