venerdì 26 ottobre 2012

Guacamole light per ogni occasione!

Scordatevi il guacamole chimico del supermercato, o quello indigesto del messicano dove vi ostinate a cenare senza sapere esattamente perché. Il guacamole migliore si fa in casa in un istante spendendo anche meno! Per voi che so che non amate ho levato ogni traccia di cipolla e anche i pezzettini di pomodoro con cui ci si macchia sempre, lasciando un guacamole che sono quasi certa diventerà uno dei piatti di cui non saprete più fare a meno durante ogni cena, aperitivo o partita davanti alla tv!


Per 4 pers:
  • 1 avocado maturo
  • 1 limone o lime
  • 1 cucchiaino d'olio
  • 2 cucchiai di philadelphia anche light (facoltativo) o formaggio simile
  • sale
  • pepe
Tagliate l'avocado a metà e levate il nocciolo, aiutandovi con un cucchiaio mettete la polpa in una ciotola. Aggiungete il succo di limone, che darà sapore e aiuterà l'avocado a non annerire. Unite olio, sale e pepe, se volete una consistenza più vaporosa un po'di philadelphia farà al caso vostro. Lavorate il tutto con una forchetta fino ad ottenere una crema, se siete pigri come me potete metter tutto direttamente nel frullatore senza porvi troppi problemi. :)
Potete usarlo come alternativa per un pinzimonio o servirlo con le classiche tortillas, le più apprezzate durante le partite in tv!

Conservate il guacamole in frigo prima di servirlo e non dimenticate il limone come ingrediente o annerirà!

4 commenti:

  1. Ciao cara, io lo adoro il guacamole...per il mio compleanno ne ho preparato una tonnellatta! Mi piace molto l'aggiunta del philadelphia, proverò senza'altro
    un saluto e a presto
    simona

    RispondiElimina
  2. ti ho scoperto su elle bellissima passione e blog ovviamente!Giada

    RispondiElimina
  3. Ciao! Questo guacamole ha un'aspetto molto goloso, sarà per quella sua cremosità. Dovrò provarlo ;-)

    RispondiElimina
  4. li guacamole mi piace da impazzire, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina