martedì 30 ottobre 2012

In cucina con Céline e la sua Tarte aux fruits!

Oggi sono in cucina con...Céline !

Céline è la famosa designer di Tità Bijouxla creatrice degli orecchini in pizzo che tutte le donne conoscono e sognano. Cresciuta tra Parigi, i Caraibi e Milano ha fatto della sua creatività una vera professione lavorando con la mamma e le amiche in un piccolo e coloratissimo atelier dove tutti sono i benvenuti anche solo per due chiacchiere. Simpatica e poliedrica si diletta nelle attività più disparate: dal canto, alla danza del ventre e appena ha un secondo libero esplora i fondali marini. Ad animare le sue giornate ci pensano un meraviglioso chihuahua inevitabilmente oversize, visto la sua abilità in cucina, e due gatti.


In cucina con? Tanta buona volontà e la speranza di non bruciare la cucina!

Come hai cominciato a cucinare? Ho cominciato a cucinare molto di recente, da quando sono andata a vivere con il mio fidanzato. Prima di allora avevo sempre pensato di essere una vera frana in cucina, non mi piaceva nemmeno! Ma di necessità virtù e così ho scoperto che stare ai fornelli non è poi tanto male, anzi!

Per chi ami cucinare? Amo cucinare per il mio fidanzato, Josef, che, anche quando mi cimento in piatti che non riescono proprio al meglio, apprezza e mangia con gusto!

Piatto preferito? Ho tanti piatti preferiti, amo mangiare, mi è sempre piaciuto ed è difficile trovare qualcosa che proprio non mi piaccia, ma se dovessi scegliere un piatto in particolare sarebbe probabilmente il fois gras in gelatina di moscato che la mia mamma prepara Natale!

La tua massima in cucina? "Ritenta, sarai più fortunata" sono una neo-cuoca e non tutto mi riesce sempre al primo colpo!

La tua ricetta di oggi? La mia ricetta di oggi è una tarte aux fruits che ho assaggiato la prima volta 7 anni fa a St. Tropez! Mi era piaciuta così tanto che ho tentato di farla diverse volte finché non ho trovato la combinazione giusta! E' semplicissima e veloce, ma resta una delle mie torte preferite!

  • Pasta frolla pronta
  • qualche cucchiaio di zucchero di canna
  • miele mille fiori o d'acacia
  • timo a piacere
  • una decina di fichi maturi
Srotolate la pasta sfoglia (comprata già pronta) sul suo foglio di carta oleata, spolveratela di zucchero di canna, un velo di miele e qualche fogliolina di timo. Ricoprite la pasta con un altro foglio di carta da forno e sistemateci sopra un piatto dello stesso diametro o leggermente più piccolo.
Infornate a 180° in forno preriscaldato e ventilato per 10-15 minuti sorvegliando la cottura: la pasta deve essere caramellata e dorata. Nel frattempo tagliate in 4 i fichi.
Quando la pasta è cotta, toglietela dal forno e levate la carta da forno che la ricopre.
Disponete i fichi a raggiera e cospargeteli di zucchero di canna e fiocchetti di burro. Salate leggermente (pochissimi granellini di sale) per caramellare meglio la frutta.
Infornate di nuovo per 15-20 minuti circa (sorvegliando sempre la cottura) e servite tiepida accompagnata , per i golosi, da una pallina di gelato alla vaniglia o alla panna.
Ottima anche con le mele tagliate a fette sottilissime (in quel caso anziché miele e timo, usate la cannella), con le pere o con le prugne (aromatizzate con limone e vaniglia).

6 commenti:

  1. Complimenti a te e a Céline . Mi unisco volentieri ai tuoi lettori. Se ti va passa a trovarmi. A presto.
    www.dolciarmonie.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Veronica,sono felicissima che la ricetta di Cé line ti sia piaciuta! a prestissimo!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ciao Bianca!Condivido pienamente il tuo pensiero! :) a presto

      Elimina
  3. facile e super golosa!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facilissima e golossissima, proprio come dici tu! ;)

      Elimina