giovedì 15 novembre 2012

Won Ton di granchio e zenzero!

Come dire... Ho letteralmente preso un granchio! Direttamente dalla Cina una delle ricette più famose e semplici: i Wan Ton. Delle sfoglie croccanti e dorate con un ripieno dai profumi asiatici, più o meno un raviolo fritto per intenderci. Per l'occasione con gli ingredienti che avevo in casa ho preparato una versione un po' speciale con granchio, zenzero e cipollotti, voi potete modificarla in ogni modo possibile e immaginabile ricordando che ogni cosa fritta è sempre deliziosa, forse non troppo salutare ma comunque ottima!

Sapevate che il granchio ha la coda?!
Per 15 Wan Ton:

  • Pasta fillo da tagliare o pretagliata
  • un granchio intero da 400g (o se siete più furbi di me 250g di polpa di granchio pronta, vi eviterete un inutile lavoraccio)
  • 1cm circa di zenzero fresco
  • 2 cipollotti freschi
  • un cucchiaio di soia
  • olio per frittura


In genere trovate i granchi dai 400 g in su nel banco surgelati dove sono già stati cotti, il che vi eviterà inutili sensi di colpa. Se doveste trovarne solo di freschi armatevi di coraggio e cuocetelo in acqua bollente per 6 min, passatelo subito in acqua fredda per riuscire a maneggiarlo.
Quindi armati di pinze da crostacei o schiaccianoci o ciò che ritenete più adatto, rompete il guscio e le chele rimuovendo con attenzione la polpa. Se decidete di usare la polpa pronta avrete evitato tutte queste operazioni che non tutti credo amino.



Intanto ritagliate dei fogli di pasta fillo quadrati di 5x5 cm. Affettate finissimamente i porri, grattugiate lo zenzero, unite il tutto alla polpa di granchio e condite con un cucchiaio di soia.
Mettete al centro di ogni quadrato di fillo un cucchiaino d'impasto e chiudete, come vedete nella foto sotto, facendo una specie di caramella.
Friggete in olio bollente per pochi minuti, finché la pasta non sarà dorata e croccante. Assorbite l'olio in eccesso appoggiando i Wan Ton su della carta da cucina e servite bollenti accompagnati da salsa di soia o agrodolce.

7 commenti:

  1. Stupendiii!! Mamma che fame che mi hai messo! :P E la prima foto mi piace moltissimo ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa, è proprio l'ora giusta per prepararli ;) un abbraccio!

      Elimina
  2. Sembrano davvero goduriosissimi! Stasera voglio fare gli involtini primavera, se faccio in tempo compro anche la polpa di granchio e via anche con i Wan Ton!

    Alice
    operazionefrittomisto.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice! se non hai voglia di far la spesa puoi metterci anche delle verdurine, vengono buonissimi! A presto!!!

      Elimina
  3. Ah ecco dove è finito il granchio! Una preparazone che mi piace molto, questa, ma non ho mai provato a replicarla chez moi. Urge rimediare. Grazie della ricetta! Buona giornata e a presto,
    simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo, non ti sfugge nulla ;) Eccolo qua il granchio!!! Sono buonissimi e super semplici se non ti avventuri a comprare un granchio intero :) un abbraccio ragazze!

      Elimina
  4. ahahahaha, no, non sapevo avesse la coda, comunque a me piace molto, di questi won ton ne mangerei una quantità esagerata, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina