lunedì 3 dicembre 2012

Vellutata di rape con fiocchi di bacon croccante

Ho sempre pensato che le persone si dividano in due categorie quelle che comprano le rape al supermercato e quelle che le osservano sul banco della verdura con un’espressione interrogativa e poi proseguono per la propria strada comprando delle banali e confortanti zucchine. Per amore vostro e della scienza ho provato a passar dall’altro lato della barricata comprando finalmente questi oggetti misteriosi. Per giorni sospettosa le ho osservate sul ripiano del frigorifero decidendo cosa fare del loro futuro… E la risposta è stata zuppa! 


Per 4 pers:
  • 4 rape
  • 2 patate
  • 1 scalogno o mezza cipolla bianca
  • 8/10 fette di bacon
  • 1l di brodo di pollo o verdure o acqua+dado
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1 pizzico di sale
  • 3 cucchiai d’olio d’oliva
Tagliate finemente lo scalogno, fatelo rosolare con l’olio, in una pentola fonda. Pelate le rape e le patate, tagliatele a piccoli pezzi circa 2x2cm in modo che la zuppa cuocia in fretta. Unite le rape e le patate, fatele cuocere per qualche minuto a fuoco vivo e sfumate con il vino. Attendete che tutto il vino sia evaporato, aggiungete il brodo. Fate cuocere per 20 min, per vedere se le verdure sono cotte pungendole con una forchetta dovrebbero risultare morbide. A questo punto frullate con un frullatore ad immersione. Se la crema dovesse esser troppo asciutta aggiungete un po’d’acqua, e solo alla fine regolate il sale a vostro piacere.
Tagliate il bacon a striscioline e saltatelo in una padella antiaderente senza aggiunger grassi,in pochi minuti risulterà croccante. Passatelo nella carta da cucina per sgrassarlo. Decorate la vostra vellutata con i fiochi di bacon.

Le rape sono quasi non caloriche sono perfette per chiunque è in fase salutista o detox.

2 commenti:

  1. Ecco: mi segno questa ricetta per la fase detox...che non è esattamente in questo momento. Le rape in versione vellutata non le ho mai manmgiate. Mi piace.
    simo

    RispondiElimina
  2. hai avuto un'idea deliziosa, mai mangiata di rape, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina