lunedì 26 novembre 2012

Patate dolci arrosto con cannella, rosmarino e sale affumicato

Con piccoli tocchi si può passare da un banale pasto a un delizioso pranzo o cena. Uno dei miei trucchi preferiti per render anche i contorni speciali è sostituire le tradizionali patate al forno, con delle patate dolci, che riescono ad esaltare al meglio qualunque tipo di carne dall'hamburger al pollo arrosto, senza esclusi!
La ricetta è semplicissima e il risultato sicuro, as always!

Per 4 pers:
  • 1 kg di patate dolci
  • 1 rametto di rosmarino 
  • cannella facoltativa
  • sale grosso affumicato
  • olio d'oliva di buona qualità


Preriscaldate a 200°C il forno. Sbucciate le patate e fatene dei cubetti irregolari di 4 cm circa.
Mettete in una teglia capiente le patate, irroratele d'olio, cospargete con rosmarino e cannella a piacere e salate. Prima di infornare mischiate bene il tutto. Cuocete per 45 min, fino a che le patate non saranno dorate e croccanti fuori, e morbide dentro. La cannella accentuerà la loro componente dolce e il sale affumicato assieme al rosmarino darà maggio carattere alle vostre patate.

lunedì 19 novembre 2012

Tutti a tavola Vol 2. La beneficenza comincia al mercato!

Pochi minuti fa è terminata la presentazione della seconda edizione di "Tutti a Tavola", un progetto di beneficenza e solidarietà a cui tengo molto e che vede coinvolti i grandi chef e 7 mercati rionali della città. Donando 2 € al mercato per l'associazione di riferimento di tutela dei minori, riceverete dei menù elaborati dagli chef per un pranzo di 3 portate per 4 persone con una spesa che non superi i 20€. Le date di quest anno sono giovedì 22, venerdì 23 e sabato 24 novembre. La scorsa edizione ha permesso di servire 800 pasti caldi ai meno fortunati.

Gli chef, i relativi mercati e gli orari in cui potrete incontrare i vostri chef preferiti:
  • Cesare Battisti - Ratanà - Mercato Zara giovedì 10-12
  • Claudio Sadler - Sadler - Mercato Wagner sabato 16-18
  • Matias Perdomo - Al Pont de Ferr - Mercato Ponte Lambro giovedì 9-11
  • Andrea Aprea - Vun del Park Hyatt - Mercato Ca' Granda sabato 10.30-11.30
  • Luigi Taglienti - Trussardi alla Scala - Mercato Prealpi venerdì 10-12
  • Eugenio Roncoroni e Beniamino Nespor - Al Mercato - Mercato Ticinese venerdì 10-11.30
  • Giovanni Traversone e Marco Tronconi - Trattoria del Nuovo Macello - Mercato Morsenchio venerdì 17-18.45
I menu degli chef
Cesare Battisti

Purea pepata di ceci e cipollotti - Pollo alla birra in tegame con patate schiacciate al limone - Purea di cachi vanigliata con mousse di yogurt e caprino
Claudio Sadler
Crema di funghi champignon, castagne, raspadura e pane croccante - Tortino di patate e trota salmonata con salsa acidula all’erba cipollina - Sugolo di uva fragola con crema di yogurt
Matias Perdomo
Vellutata di cavolfiore, tuorlo d’uovo e lardo - Ravioli di cipolla con fonduta di Grana Padano- Crostata di mele con panna montata
Andrea Aprea
Spaghetti cacio, pepe nero e finferli - Uovo, patate e Grana Padano - Tortino al cioccolato e pere caramellate
Luigi Taglienti
Riso e rape alla milanese - Cavolfiore, alici e capperi - Caco, cacao e quartirolo
Eugenio Roncoroni e Beniamino Nespor
Risotto con durelli - Cervella fritte con aioli al coriandolo - Budino di riso
Giovanni Traversone e Marco Tronconi
Rigatoni napoletani ripieni di zucca delicata al taleggio e pane profumato alla salvia - Costine di vitello arrostite con purea di cipolle - Zuppetta di cachi, ricotta e arancia

Quindi questo fine settimana tutti al mercato!

giovedì 15 novembre 2012

Won Ton di granchio e zenzero!

Come dire... Ho letteralmente preso un granchio! Direttamente dalla Cina una delle ricette più famose e semplici: i Wan Ton. Delle sfoglie croccanti e dorate con un ripieno dai profumi asiatici, più o meno un raviolo fritto per intenderci. Per l'occasione con gli ingredienti che avevo in casa ho preparato una versione un po' speciale con granchio, zenzero e cipollotti, voi potete modificarla in ogni modo possibile e immaginabile ricordando che ogni cosa fritta è sempre deliziosa, forse non troppo salutare ma comunque ottima!

Sapevate che il granchio ha la coda?!
Per 15 Wan Ton:

  • Pasta fillo da tagliare o pretagliata
  • un granchio intero da 400g (o se siete più furbi di me 250g di polpa di granchio pronta, vi eviterete un inutile lavoraccio)
  • 1cm circa di zenzero fresco
  • 2 cipollotti freschi
  • un cucchiaio di soia
  • olio per frittura


In genere trovate i granchi dai 400 g in su nel banco surgelati dove sono già stati cotti, il che vi eviterà inutili sensi di colpa. Se doveste trovarne solo di freschi armatevi di coraggio e cuocetelo in acqua bollente per 6 min, passatelo subito in acqua fredda per riuscire a maneggiarlo.
Quindi armati di pinze da crostacei o schiaccianoci o ciò che ritenete più adatto, rompete il guscio e le chele rimuovendo con attenzione la polpa. Se decidete di usare la polpa pronta avrete evitato tutte queste operazioni che non tutti credo amino.



Intanto ritagliate dei fogli di pasta fillo quadrati di 5x5 cm. Affettate finissimamente i porri, grattugiate lo zenzero, unite il tutto alla polpa di granchio e condite con un cucchiaio di soia.
Mettete al centro di ogni quadrato di fillo un cucchiaino d'impasto e chiudete, come vedete nella foto sotto, facendo una specie di caramella.
Friggete in olio bollente per pochi minuti, finché la pasta non sarà dorata e croccante. Assorbite l'olio in eccesso appoggiando i Wan Ton su della carta da cucina e servite bollenti accompagnati da salsa di soia o agrodolce.

giovedì 8 novembre 2012

Cioccolatini al rum per veri pirati (più o meno)!

Sarà l'indigestione di film di Jack Sparrow che ho visto di questi giorni o del cioccolato inevitabilmente mangiato, ma fare onore ai Pirati dei Caraibi con dei cioccolatini al rum mi sembrava il minimo!
Una ricetta semplicissima da gustare davanti al televisore o semplicemente per golosità durante la giornata, non vi resta che sceglier gli stampini che più vi piacciono e il resto è un gioco!
E se avete dei bambini?! Omettete il rum nel cioccolato che gli darete e bevetelo a parte! :)


Per preparare 15 cioccolatini in casa:
  • 250 gr di cioccolato fondente in tavoletta (ho usato un fondente 75%)
  • un cucchiaio di panna fresca liquida (facoltativa)
  • 1 cucchiaio del rum che preferite
  • uno stampo per cioccolatini a scelta, preferibilmente in silicone
Spezzettate il cioccolato e fondetelo in un pentolino a bagnomaria (dentro un altro pentolino pieno d'acqua) senza far bollire l'acqua. Attendete che il cioccolato fuso arrivi a temperatura ambiente (25°/29°C) e unite il rum e la panna, amalgamate e versate nello stampo aiutandovi con un cucchiaio. Muovete delicatamente lo stampo in modo da eliminare le bolle d'aria.
Mettete lo stampo in frigorifero per 30/40 min per far solidificare il cioccolato, sarebbe meglio per una notte intera per avere i risultati migliori.
Con delicatezza rimuovete i cioccolatini dallo stampo e teneteli in un luogo fresco e secco, si possono conservare per un paio di giorni.