mercoledì 17 luglio 2013

Manuale di sopravvivenza per una mattinata al Borough Market di Londra

Regola numero 1 se decidete di andare al mercato, mai farlo dopo le 10 (vedi orde barbariche nella foto sotto) in particolar modo se il mercato è passato da mercato locale ad attrazione turistica, il rischio è quello di dover far mezzora di coda per comprare anche solo tre carote.
Regola 2 mai e poi mai andare al mercato avendo fatto colazione consistente, vi precludereste gli assaggi tra i banchi e il pane o i dolci appena sfornati.
Regola 3 cominciate il giro sempre dalle verdure per passare poi a pane, formaggi e simili, e solo una volta abituati agli odori del mercato passate al reparto delle carni e del pesce.


Regola 4 non fate i turisti benpensanti: prima di comprare qualunque cosa guardatevi attorno perché i prezzi tra un banco e l'altro cambiano sempre parecchio, e da che mondo è mondo al mercato non vi regalano mai nulla. Il mio consiglio è semplicemente accertatevi che il prezzo sia adeguato alla qualità di ciò che state per acquistare.
Per il resto godetevela! Fatevi guidare dai profumi, i colori e il vocio del mercato (anche se gli inglesi sono molto "polite" anche in questo).


Il Borough Market è il più antico di Londra e la sola imponente struttura vale la pena di una visita. E' la classica e maestosa costruzione in vetro e metallo sotto i binari della stazione, inevitabile non accorgersene perché si sentono le vibrazioni ad ogni treno che passa... I giorni più adatti per la visita sono il giovedì, il venerdì e il sabato. Gli altri giorni è parzialmente aperto secondo il sito del mercato, ma per aperto intendono che c'è solo qualche banchetto poco interessante. Se volete cogliere lo spirito di questo mercato nel suo pieno vi consiglio spassionatamente il mattino del giovedì o del venerdì, così troverete la prima scelta.


Le parti più affascinanti dal mio punto di vista sono le verdure e la zona dedicata alla pescheria dove troverete quasi esclusivamente prodotti locali, mentre ahimè nella parte dei formaggi troverete più mozzarelle e chèvre francesi rispetto agli stilton locali. Un aspetto interessante di questo mercato è che ci sono moltissimi banchi dove si possono ordinare piatti pronti da tutto il mondo. Si può cominciare dall'eritreo per arrivare all'austriaco passando per il cubano e il fish & chips. Quindi può essere carino prendere uno o più piatti d'asporto e mangiarli nelle vicinanze del mercato dove si trova un bel giardino, solo pochi banchi sono attrezzati con sedie e tavoli. Incredibile ma vero il livello di pulizia di questo mercato è altissimo quindi vi consiglio di lanciarvi negli assaggi più coraggiosi senza pensarci due volte, io sono sopravvissuta!


8 Southwark Street
London, SE1 1TL

2 commenti:

  1. mai stata a Londra, mi godo le tue fantastiche foto, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. Ciao Arnalda!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito http://www.ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 190000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti, tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!

    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina