giovedì 2 luglio 2015

Granchio al curry Malaysian style

Dopo il viaggio in Malesia di questo inverno questo paese mi è rimasto nel cuore, così come i suoi profumi, i colori, le spezie, i bellissimi mercati e i mille banchetti di street food.
I piatti che ho amato di più sono quelli rapidi e poco artefatti, quelli alla portata di tutti e che tutti gustano per strada e con il caldo mi è venuta voglia di ritrovare quei sapori.
Il granchio è un ingrediente molto diffuso nella cucina orientale e si presta a mille interpretazioni, ognuna un po'differente dall'altra.
A mia volta ho riadattato tutto perché questa ricetta si possa cucinare anche a casa senza impazzire a reperire in diversi ingredienti. 

Per 2 pers:
  • 1 granchio medio o granciporro da 500g circa (fresco o congelato)
  • 1 spicchio d'aglio tritato
  • 1 cucchiaino di zenzero grattugiato
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaio di curry medio
  • 2 cucchiai di farina
  • olio di semi
Io ho usato un granchio congelato (non sempre si trovano), quindi è necessario sbollentarlo o scongelarlo mettendolo in frigo per una sera. Non prendete i granchi ancora vivi perché è troppo crudele...
Quindi tagliate in pezzi grossolani il granchio. Il metodo migliore è usare un grande coltello con una lama spessa e robusta facendo attenzione a non farsi male. 
Versate un filo d'olio in pentola e fate cuocere l'aglio e lo zenzero. Infarinate i pezzi di granchio e saltateli in padella con un filo l'olio fino a quando il carapace avrà un bel colore.
Aggiungete un bicchiere d'acqua, il concentrato di pomodoro e il curry, lasciate cuocere a fuoco dolce fino a far ritirare la salsa.
Servite cospargendo con abbondante coriandolo e non abbiate paura di sporcarvi le mani!


Volendo si può aggiunger anche del latte di cocco e trasformare questo piatto in una zuppa gustosa o semplicemente accompagnare il granchio con del riso bianco.

2 commenti:

  1. Ciao, deve essere molto buono, io l'unica volta che ho provato a fare il granchio, praticamente l'ho trovato vuoto dentro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mila, col granchio è sempre un po' un terno al lotto. Ci sono stagioni in cui sono più pieni di polpa e stagioni in cui sono molto meno di soddisfazione. Diciamo che un buon modo per ovviare a questo problema è usare quelli congelati. Anche perchè cucinare quelli vivi fa abbastanza impressione! :) a presto!

      Elimina