martedì 24 novembre 2015

Piccola guida ai bar storici di Milano: breakfast edition

La prima colazione al bar è uno di quei piccoli lussi che ti possono cambiare la giornata in meglio.
Cominciare con cappuccio preparato a regola d'arte e una brioche che si merita questo nome per me è il massimo della vita. Un piccolo rito che riservo al venerdì mattina per assaporare un principio di week end. Oggi parlo di quei bar che sono la quintessenza della prima colazione, dove in una tazzina si gusta la storia della città e la sua tradizione.

Gattullo: tutti abbiano un bar del cuore e senza ombra di dubbio questo è il mio! Mi ricorda i tempi dell'università e ogni volta che torno il calore e l'affetto che ritrovo è sempre lo stesso! La brioche integrale ai lamponi o quella al mirtillo sono indimenticabili, un po' come il toast farcito del mezzogiorno. Le piccole paste alle frutta, le cassatine multicolor, i cannoli mini, i palmier, le delizie del sultano, i cannoncini con la crema pasticcera.. potrei continuare l'elenco all'infinito mentre mi rivedo impresso nella memoria il lungo banco della pasticceria!
Se volete farmi felice portatemi qui!
Gattullo Pasticceria Piazzale di Porta Ludovica 2


Marchesi: parlo di quello in Magenta, che per me resta l'unico. Così antico con tutti gli scaffali e le vetrinette piene di dolciumi. Le signore un po'attempate alla cassa e al banco pasticceria vestite di verdino sono un'istituzione mentre al bar il tumulto dei caffè è gestito dai baristi efficientissimi. Da provare la tortina di riso e il marocchino. Le vetrine sono sempre sorprendenti e meritano una sosta. Non c'è la possibilità di sedersi, è il bar ideale per la colazione al volo.
Pasticceria Marchesi Via Santa Maria alla Porta 11

Cucchi: la brioche col lievito madre ha veramente il suo perché! Gli abitué non si siedono ma restano a parlare al banco con gli storici camerieri. I cornetti mini sono l'ideale per gli indecisi, uno solo non basta! Se sarete fortunati potrete avere un cappuccio con dedica...
Pasticceria Cucchi Corso di Porta Genova 1

Taveggia: i ricordi delle elementari si sprecano, ha perso un po'in fascino con la ristrutturazione ma ha sempre il suo perchè. Le decorazioni che fanno a Natale sono sempre splendide. E' un angolo di quiete a pochi metri da San Babila oltre che un'istituzione milanese.
Taveggia Via Visconti di Modrone 2

Sissi: qui la brioche ve la riempiono al momento quando ancora è calda! Cosa dire di più?!! Se è bella stagione c'è un piccolo cortiletto dove attardarsi leggendo il giornale in tranquillità. E'uno dei posti che preferisco per la colazione salata, provate le pizzette di sfoglia!
Pasticceria Sissi Piazza Risorgimento 6

Ai più attenti salterà all'occhio la mancanza di Cova e Sant Ambroeus, non è un errore, continuano ad esser ottimi (ci mancherebbe altro!) ma non hanno più quel fascino del bar di quartiere che tanto li rende speciali.

Nessun commento:

Posta un commento